Sulle tracce di Napoleone ad Ajaccio

Partite alla scoperta di Ajaccio, la città imperiale in cui è nato Napoleone.

È tramite questo personaggio unico che vi inoltrerete tra le strade della città svelando i segreti e gli angoli dedicati a Napoleone.

Diversi edifici e simboli dedicati all’imperatore e alla sua famiglia sono presenti nella città di Aiacciu: la casa in cui è nato nel 1769 (diventato oggi il Museo nazionale della Maison  Bonaparte), la cappella imperiale che ospita le tombe dei suoi genitori, fratelli e sorelle, e le 3 grandi statue con la sua effigie, disseminate in città. Una di queste, situata in località Casone, ospita la famosa grotta Napoleone in cui, secondo la leggenda, quest’ultimo si recava per meditare sul suo destino, leggendo Le vite degli uomini illlustri di Plutarco.

Napoleon Ajaccio Musee fesch Le Golfe Hotel

Scoprite poi il museo eponimo del cardinale Joseph Fesch, lo zio di Napoleone e altro personaggio emblematico di Ajaccio. Grande collezionista e amante d’arte, raccolse numerose opere durante il Primo Impero. Con oltre 16.000 quadri, è stata la più grande collezione mai realizzata! Joseph Fesch ha voluto lasciare in eredità alla città di Ajaccio tutte queste opere per costruire un grande centro del sapere (ma, a differenza del suo erede, alla città sono state donate solo 1.500 opere). Il palazzo Fesch – museo delle belle arti, costruito nel 1860, riunisce tutte le opere della collezione del cardinale. Vi addentrerete nelle grandi sale del museo, passando per i dipinti italiani, i ritratti della famiglia Bonaparte e le opere d’arte contemporanea della mostra temporanea nascosta nel cuore delle sale…